sabato, Gennaio 23, 2021
Home Blog Page 2

Pacentro, il borgo di pietra di Jacopo Caldora in Abruzzo

Pacentro - veduta sul borgo
Perchè visitare Pacentro, uno dei borghi più belli d'Italia, in Abruzzo.

L’eremo di San Bartolomeo in Legio

Veduta sull'eremo di San Bartolomeo in Legio
L’eremo di San Bartolomeo in Legio è uno degli eremi celestiniani più suggestivi d’Abruzzo e una delle tappe fondamentali del Cammino di Celestino. Si trova nei pressi di Roccamorice (Pescara), a pochi passi dal monastero di Santo Spirito a Majella. Qui, nascosto sotto uno sperone di roccia e adagiato sopra una cengia, l’eremo...

Frattura Vecchia: il borgo fantasma in Abruzzo

Frattura Vecchia - l'antica fontana del borgo
Alla scoperta di Frattura Vecchia, il borgo fantasma, dove il tempo si è fermato a una mattina di gennaio di oltre cento anni fa.

Escursione nella Valle dell’Orfento

Escursione nella Valle dell'Orfento
Una vegetazione fitta e rigogliosa, scroscianti acque cristalline, incredibili salti di roccia. No, non è un paesaggio da fiaba. Esiste davvero! E per vederlo dovete fare l'escursione nella Valle dell’Orfento. Uno dei percorsi più amati e sicuramente una delle cose da fare in Abruzzo. Ecco dunque tutto quello che dovete sapere per andare alla...

Caramanico Terme, per un soggiorno tra natura e relax

Caramanico Terme - immagine di copertina
Il fascino del borgo medievale, le meraviglie naturali del Parco Nazionale della Majella, le rinomate sorgenti termali. Tutto questo fa di Caramanico Terme, in provincia di Pescara, uno dei Borghi più Belli d’Italia. E lo rendono il luogo ideale per un soggiorno in Abruzzo all’insegna del relax e della natura. Che stiate cercando un...

Cosa vedere in Abruzzo, la regione verde d’Europa

Lago di Scanno
Una storia millenaria, caratteristici borghi medievali, la natura incontaminata dei parchi naturali, una costa generosa di panorami mozzafiato e una cucina tradizionale di eccellente qualità. Ecco tutto quello che offre l'Abruzzo

La festa dei Serpari a Cocullo in Abruzzo

Festa dei Serpari a Cocullo - San Domenico Abate vestito "vestito" di serpi
La festa dei serpari a Cocullo è l’antichissima e suggestiva celebrazione che si tiene ogni anno il primo maggio in onore di San Domenico Abate. Il momento culminante viene raggiunto con la processione lungo le vie del paese della statua del santo coperta di serpenti. Un rito ancestrale, che affonda le radici nei culti pagani e ancor oggi esercita un fascino inspiegabile.